Insidie nell'acquisto di immobili in Portogallo

Se desiderate acquistare casa in Portogallo, ovviamente state sognando di stabilirvi felicemente e rilassarvi con una bella Super Bock o un calice di vinho verde. Ma dal trovare l'immobile che cercate al potervi rilassare realmente, troverete diverse insidie a cui dovrete stare attenti per non rovinare il vostro sogno. Fortunatamente siamo qui per aiutarvi con qualche consiglio utile.

Un tranello che coglie impreparati diversi acquirenti stranieri è la surrogazione. Questo vincolo legale attribuisce i debiti alla proprietà, invece di attribuirli a chi li ha contratti, di conseguenza se non siete abbastanza vigili potreste dovervi accollare dieci anni di tasse non pagate, tre anni di bollette dell'elettricità e persino enormi debiti ipotecari o personali che sono stati garantiti sull'immobile.

(Vale la pena di ricordare che in Portogallo vale lo stesso discorso anche per le auto, prima di acquistarne una assicuratevi che non ci siano debiti pendenti su di essa utilizzando un servizio come Autocheck!)

Ricevete per primi dei consigli sull'acquisto di immobili in Portogallo

Informazioni utili fornite dalle persone del posto, consigli pratici e modi per evitare i tranelli.

Controllate tutti i possibili proprietari della vostra futura casa

Fortunatamente, qualsiasi avvocato competente sarà in grado di scovare qualsiasi debito gravi sull'immobile controllando il Certidão de Teor o il titolo registrato. Prima di firmare il contratto, sarà necessario controllare anche la regolarità del pagamento delle utenze e delle tasse locali. In questi casi è necessario che assumiate un avvocato ben preparato sulle leggi portoghesi.

Un altro possibile problema che può presentarsi durante l'acquisto di immobili in Portogallo - meno incidente per gli immobili urbani, ma frequente per quelli rurali - è la dispersione di proprietà. Spesso, le proprietà vengono divise in famiglia e di conseguenza vari cugini, zie e nipoti possiedono delle piccole quote degli immobili. Considerato che il Portogallo ha un passato caratterizzato da grandi spostamenti migratori, potrebbe capitare che un cugino che vive in Brasile, a Bordeaux oppure a Basildon, possegga una parte dell'immobile e ne ostacoli la vendita. Anche nel migliore dei casi in cui si riesca a rintracciare il parente emigrato tempo prima, la vendita dell'immobile potrebbe essere posticipata di settimane o addirittura mesi. Un buon avvocato potrà controllare i proprietari dell'immobile e consigliarvi se vale la pena di rintracciali oppure, nel caso in cui vogliate concludere in fretta, se vi conviene puntare su un altro immobile.

Nonostante ciò, alcuni acquirenti di bellissimi immobili rurali da ristrutturare hanno dovuto aspettare fino a diciotto mesi per finalizzare il loro acquisto, ma sono comunque rimasti soddisfatti. Se un'attesa del genere è il prezzo da pagare per la propria casa dei sogni, ne vale comunque la pena!

Siate sicuri di conoscere ciò che acquistate

Gli immobili rurali possono costituire un problema anche in termini di titoli di proprietà. A volte un immobile è costituito da diversi piccoli appezzamenti. Alcuni potrebbero non essere mai stati venduti, mentre altri potrebbero essere stati ulteriormente suddivisi. In comunità dove le proprietà sono delimitate da grandi rocce o confini di questo tipo, capire cosa si sta acquistando esattamente può risultare difficile. Le agenzie spesso non conoscono questi dettagli, di conseguenza avrete nuovamente bisogno di un buon avvocato.

Alcune costruzioni, inoltre, potrebbero essere vendute senza documenti amministrativi. Ciò significa che alcune parti dell'immobile, come il porcile per esempio, potrebbero dover essere demolite, il che potrebbe essere una cosa da poco, ma influenzerà comunque l'immobile che andrete ad acquistare, soprattutto nel caso in cui abbiate già un piano per convertirlo. Fortunatamente esistono delle procedure legali per ovviare a questo problema. Potreste dovervi assicurare che il vostro acquisto includa una "rettifica" che non solo garantisca che i dati amministrativi siano aggiornati, ma che renda legale qualsiasi costruzione esistente per cui non possedete un permesso edilizio. La difficoltà più grande sta nel convincere il venditore a sistemare questa faccenda e nel capire chi dovrà sostenerne le spese.

Assicurarsi che tutta la documentazione sia in regola può essere un compito ingrato. Le agenzie possono aiutare ben poco in questo senso, trovare un buon avvocato rappresenta ancora una volta la soluzione migliore.

Date un'occhiata ai luoghi più vivaci del Portogallo

Controllate se i mobili sono adatti alla casa

Potreste aspettarvi di trasferirvi in un immobile completamente vuoto. In teoria è un ottima cosa, ma non sempre succede così. Se siete disposti ad accollarvi oltre cento anni di cianfrusaglie, inclusi alcuni mobili antichi, ma anche delle enormi foto incorniciate di una vecchia e inquietante signora o pile di vecchi giornali, fate pure! In alternativa, assicuratevi di far presente la questione durante il procedimento d'acquisto in modo da trovare un accordo per lo sgombero.

D'altra parte, per gli immobili situati in località turistiche non è raro che gli acquirenti facciano un'offerta anche per i mobili, anche se di solito gli immobili vengono messi sul mercato senza arredi. Nel caso in cui individuiate un appartamento molto ben arredato in riva al mare, e non abbiate intenzione di cercare mobili per una casa vacanze in cui passerete relativamente poco tempo, questa potrebbe essere un'occasione per prendere due piccioni con una fava.

Tenete pronti i vostri soldi

Esiste un altro piccolo ostacolo legale di cui vogliamo parlarvi. Diversamente da quanto accade nel Regno Unito, dove il deposito viene pagato ad un avvocato, oppure in Francia, dove si paga il deposito ad un agenzia con assicurazione di indennizzo obbligatorio o ad un notaio, in Portogallo gli agenti immobiliari (e alcuni studi legali) non offrono garanzie finanziarie. Per questo motivo, in caso di fallimento dell'agenzia, potreste perdere il vostro deposito. Controllate che il vostro agente sia vincolato ed assicuratevi che il denaro venga custodito in un conto separato e non incluso nei fondi dell'agenzia.

Infine, esiste un grande ostacolo per l'acquisto di immobili in alcune zone del Portogallo, soprattutto nell'Algarve. Potreste aver visitato l'immobile in estate, ma se puntate a viverci tutto l'anno, avete pensato a come sarà in inverno? Alcune aree costiere sono destinazioni esclusivamente estive e molte attività rimangono chiuse per tutto l'inverno, di conseguenza potreste ritrovarvi lontani dai negozi e dai bar, potrebbe mancarvi la vita notturna e potreste addirittura non avere dei vicini di casa. Se desiderate una destinazione adatta a qualsiasi periodo dell'ano, Cascais o Estoril possono rappresentare delle scelte valide: infatti, al di fuori dall'alta stagione, queste zone si mantengono attive grazie ai turisti del weekend e ai pendolari che si spostano da Lisbona.

Oppure, potreste considerare l'acquisto di un immobile direttamente in città come Lisbona o Porto, oppure ancora in una delle città di provincia più grandi.