Come trovare un'agenzia immobiliare in Francia

Scegli il tuo agente con cura

In Francia, la professione dell'agente immobiliare è regolata dal Loi Huguet; gli agenti devono ottenere una carte professionelle e possedere un'assicurazione di responsabilità civile professionale. La licenza deve essere esposta nei loro locali e dovrà mostrare anche l'estensione delle garanzie finanziarie che permettono loro di accettare i depositi degli acquirenti. La maggior parte degli agenti è membro delle associazioni di categoria FNAIM, NPI e UNPI.

Alcuni di questi, soprattutto quelli dediti all'assistenza al cliente straniero, sono lavoratori autonomi, ma lavorano sotto l'egida di un'agenzia; dovranno comunque essere registrati presso le autorità locali e il loro status potrà essere controllato tramite un agente supervisore.

Tra le più grandi catene e reti di agenzie sparse per la Francia ricordiamo Century21, ORPI, Guy Hocquet, Laforet, ERA e Foncia. Esistono anche alcuni agenti, chiamati Leggett Immobilier, che sono appositamente preparati per assistere l'acquirente straniero su tutto il territorio.

Trovare un'agente non sarà difficile; secondo delle stime ufficiose in Francia sono presenti circa 30.000 agenzie, e nella maggior parte delle città, di qualsiasi dimensione, potrete trovare delle agenzie lungo le vie principali. La maggior parte di queste possiedono dei siti web, ed esiste anche un discreto numero di portali come SeLoger.com e Logic-Immo.com.

Inoltre, se la vostra ricerca si svolge attivamente sul territorio francese, potrete trovare diverse riviste gratuite (Logic-Immo è l'editore di una di queste) contenenti annunci immobiliari in diversi supermarket o fuori da qualche negozio nelle zone commerciali. Oppure potreste rendere le cose ancora più semplici e dare un'occhiata a Properstar!

Le barriere linguistiche possono essere un problema

Purtroppo, non tutti gli agenti francesi sono egualmente in grado di assistere l'acquirente straniero. Alcuni non parlano inglese, altri non sanno esattamente come aiutare un acquirente non-residente nell'ottenimento di un prestito o nel disbrigo delle pratiche burocratiche. Se la vostra ricerca è orientata verso le zone della Dordogna o del Luberon, dove gli acquirenti stranieri sono abbastanza comuni, allora non faticherete a trovare un agente abituato ad avere a che fare con acquirenti stranieri, mentre se cercate casa nella zona del Massiccio Centrale o della Giura, potreste non essere altrettanto fortunati.

Scarica la nostra Guida gratuita per le proprietà Francese

Tutto quello che devi sapere su come acquistare un immobile in Francia come straniero.

Prima di contattare un agente può essere opportuno impostare dei criteri di selezione per l'immobile: ciò che ritenete essenziale e ciò che invece è negoziabile. Potreste richiedere di visitare una specifica proprietà vista in un annuncio, ma se avete ben in mente ciò che cercate l'agente sarà in grado di mostrarvi delle alternative egualmente valide.

Gli agenti francesi non sono quasi mai insistenti: alcuni si accontenteranno di mostrarvi l'immobile di vostro interesse.

Spesso, gli agenti non offrono l'indirizzo o la posizione esatta di un immobile, ma fissano un appuntamento con i visitatori nei loro uffici dove viene firmato il bon de visite prima che i potenziali acquirenti vengano condotti alla proprietà.

La firma di questo documento impedisce all'acquirente di rivolgersi ad un altro agente (che potrebbe promuovere lo stesso immobile, ma ad un prezzo differente) o di negoziare direttamente con il proprietario. Gli agenti vi accompagneranno nella visita: le visite "open house" sono sconosciute in Francia. Molti agenti francesi hanno conoscenze molto dettagliate in termini di negozi e attività locali, politica ed eventi; sono delle vere e proprie risorse che gli acquirenti più astuti sapranno sfruttare per ottenere la maggior quantità di informazioni possibili.

Chi paga l'agente?

Normalmente, la commissione dell'agente viene pagata dall'acquirente, anche se molti immobili vengono recentemente sponsorizzati come HAI o FAI (honoraires/frais inclus), il che sta a significare che l'agente viene pagato dal venditore. Le commissioni sono comprese tra il 5% e l'8%, un po' di più per gli immobili meno costosi ed un po' di meno per quelli che superano un valore di 100-150.000€.

L'utilizzo dei servizi di un agente è consigliato agli acquirenti stranieri in quanto questi professionisti conoscono bene i procedimenti del caso e possono aiutare a interagire col notaio o a trovare un finanziamento.

Trova la tua casa in Francia